Ventitre aziende innovative finanziate direttamente dall’Unione Europea

Si e’ conclusa con successo  la seconda Open Call di Impact -Mobile Internet Projects Accelerator – uno dei 16 consorzi selezionati dall’Unione Europea nell’ambito del Settimo Programma Quadro, guidato da Buongiorno (tramite b-ventures) insieme a ISDI, Teknologiudviking ApS, Seaya Ventures più una rete di imprenditori e noti professionisti dell’ecosistema europeo digitale, in qualità di mentor.

Alla seconda Open Call si sono candidate 434 startup provenienti da 32 paesi, ma solo 57 sono stati i progetti finalisti che hanno partecipato ai Jury Days di Milano il 14 e 15 luglio, durante i quali 23 nuove startup sono state selezionate da un team di 13 valutatori provenienti da tutta Europa.

9 i paesi di provenienza delle startup: Spagna (10), Turchia (2), Paesi Bassi (2), Regno Unito (1), Macedonia (1), Germania (1), Polonia (1) e Croazia (1) e Italia (4 progetti).

I vincitori riceveranno un finanziamento di 100.000 euro ciascuno (a fondo perduto e senza cessione di capitale, suddivisi in 90.000 euro in finanziamento e 10.000 in servizi) per un totale di 2,3 milioni di euro e andranno a unirsi ai 19 già ammessi all’Impact Acceleration program nel corso della prima Open Call. L’ufficializzazione avverrà non appena le startup sottoscriveranno il “Grant Agreement” di Impact.

Il programma, della durata di sei mesi, prevede attività di mentoring e training con i migliori esperti e imprenditori dell’ecosistema digitale in qualità di “follow-up mentor” (incaricati di seguire i team per tutta la durata del programma) e “mentor specializzati” (specialisti in diverse aree: imprenditoria, tecnologia, marketing, finanza).

Il programma include

– attività di formazione in presenza dedicate all’accelerazione imprenditoriale digitale, che spazieranno dallo sviluppo della startup al marketing digitale fino alla tecnologia e alla finanza con focus sull’ambiente mobile;

– corsi di e-learning su tool digitali specifici e competenze necessarie per lo sviluppo dell’azienda.

In aggiunta, Impact offrirà ai progetti più interessanti un’ulteriore fase di investimento dopo i sei mesi del percorso di accelerazione: fino a 250.000 euro in aggiunta al finanziamento UE, in cambio del 10% del capitale con un sconto del 25% pre-definito al valore di mercato.

La lista delle 23 startup selezionate

1. Music Sense (UK)
Servizio di streaming musicale di nuova generazione che offre una selezione intelligente e professionale dei brani sulla base delle attività e dei gusti musicali degli utenti.

2. AppAnalytics.io (Turchia)
Statistiche in real time su tap, swipe, shake, mappe di calore e metodi di interazione smartphone-utente.

3. GamePho (Turchia)
Controller universale per giocare sulla propria TV.

4. Gelt (Spagna)
L’app che ti ripaga la spesa in qualsiasi supermercato, semplicemente caricando una foto dello scontrino.

5. Wiffinity (Spagna)
Rete di hotspot WiFi che migliora l’esperienza d’uso e colleziona Big Data per città sempre più smart.

6. Syneidis (Spagna)
Consente di proteggere, gestire e condividere in sicurezza i tuoi dati, le tue foto e i tuoi asset digitali direttamente da smartphone, ovunque ti trovi nel mondo.

7. Alpify (Spagna)
App gratuita che geolocalizza le chiamate di emergenza dall’112 al 911 consentendo un intervento più veloce ed efficiente.

8. Glamping Hub (Spagna)
Piattaforma leader al mondo per trovare lussuosi alloggi outdoor.

9. KLASS Data (Spagna)
Applicazione per smartphone e smartwatch rivolta a studenti di qualunque piattaforma e-learning, che sfrutta Big Data e Intelligenza Artificiale.

10. Quizlyse (Spagna)
Un semplice tool per creare quiz e questionari con domande e risposte a partire da qualsiasi contenuto web, in automatico e in tempo reale.

11. Butano24 (Spagna)
App che permette di trovare la stazione di GPL (butano/propano) più vicina.

12. Worktoday (Spagna)
App che permette di trovare lavori part-time adatte al tuo profilo professionale.

13. Prior (Spagna)
Piattaforma di mobile commerce che permette agli utenti di prenotare e acquistare prima ancora di entrare nel negozio fisico, direttamente dall’app.

14. Momentum (Polonia)
Piattaforma online che aiuta le PMI nella gestione del cashflow, la pianificazione del business model e l’ottimizzazione dei costi e delle vendite in maniera automatica, in real-time e senza inserire i dati manualmente

15. TabTrader (Olanda)
Terminale di trading online per lo scambio di crypto-valute virtuali.

16. Kukua (Olanda)
Mira a colmare il divario nelle informazioni meteorologiche in Africa facendo leva sulle nuove tecnologie di monitoraggio e fornendo agli agricoltori previsioni più accurate.

17. Fueloyal Technology (Macedonia)
Tappo da serbatoio intelligente per camion che, una volta installato, monitora, controlla e previene il furto di carburante.

18. Measurence (Italia)
Piattaforma intelligente per i retailer, capace di fornire dati sul comportamento dei propri clienti all’interno del negozio. Come degli analytics per i negozi fisici.

19. Sellf (Italia)
Un assistente di CRM personale e mobile che segue e sostiene il tuo business, aiutandoti a ottenere gli obiettivi con meno stress.

20. DNAPhone DIY Kits (Italia)
Strumenti portatili di analisi per il settore agroalimentare. Semplici, affidabili ed economici.

21. WelcoSystem (Italia)
Sistema di citofono intelligente che consente di rispondere al citofono di casa dallo smartphone, come fosse una videochiamata, ovunque ci si trovi.

22. Back in Time (Germania)
Tecnologia disruptive che predice il rischio di demenza e offre stimolazioni cognitive che possono prevenire l’Alzheimer.

23. Sentinel (Croazia)
Sentinel è sistema semplice ma sofisticato che permette di monitorare la propria imbarcazione in qualsiasi momento, mediante l’uso di un hub principale e di una rete di sensori.

La terza e ultima Open Call di Impact verrà lanciata a ottobre 2015. I candidati potranno sottoporre idee e progetti in ambito mobile e sviluppare i propri servizi o prodotti avvalendosi delle tecnologie Fiware, la piattaforma voluta dall’Unione Europea in grado di offrire un set di API (Application Programming Interfaces) dalle specifiche pubbliche e royalty-free per lo sviluppo e la pubblicazione di applicazioni e servizi internet a basso costo in numerosi ambiti di applicazione: comunicazione, video, media e advertising, design, educazione, entertainment, e-Commerce, dispositivi periferici, connected TV, infrastrutture, sicurezza, finanza, smart city e social network.

Obiettivo finale di Impact l’accelerazione di 64 startup entro fine 2016 per un finanziamento totale pari a 6,4 milioni di euro.

Cos’è Impact

Impact è uno dei 16 Consorzi finanziati dal “Seventh Framework Programme of the European Union” nell’ambito FP7-2013 – ICT – FI, ovvero il “Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico”, strumento principale dell’UE per il finanziamento della ricerca in Europa.
I 16 acceleratori sono stati selezionati dalla Comunità Europea per supportare la realizzazione dell’iniziativa FI-PPP (Future Internet Public-Private-Partnerhip) che fornisce alle start-up selezionate la tecnologia di base per creare un ambiente aperto attraverso il quale le PMI europee possano ottenere vantaggio competitivo nello sviluppo dei propri progetti.
L’obiettivo di Impact è quello di selezionare e accelerare startup in ambito mobile internet capaci di adottare tecnologie digitali europee (Fiware e FI-Content) attraverso il finanziamento fino a 64 imprese in due anni con seed da 100mila euro a fondo perduto senza cessione di quote di capitale e un percorso di accelerazione di 6 mesi.

La tecnologia Fiware, in particolare, è in grado di offrire un set di API (Application Programming Interfaces) dalle specifiche pubbliche e royalty-free per lo sviluppo e la pubblicazione di applicazioni mobile e servizi internet a basso costo in numerosi ambiti di applicazione: comunicazione, social, video, media & advertising, design, educazione, intrattenimento, mobile commerce, connessione di dispositivi, contenuti, periferiche tv, infrastrutture, sicurezza, produzione, finanza, smart city e social network.
Impact è guidato da Buongiorno, multinazionale leader nel mercato delle app e dei contenuti a pagamento per smartphone, interamente controllata da NTT Docomo, insieme a ISDI, la prima scuola di business “internet only“ al mondo, Seaya Ventures, società di venture capital, e Teknologiudviking ApS, società di consulenza specializzata nel finanziamento e nella gestione di concorsi.

Di Impact fanno parte

Buongiorno. Fondata nel 1999, è una multinazionale leader a livello globale nell’ecosistema del mobile internet, sviluppa applicazioni e soluzioni di pagamento mobile per operatori telefonici e OTT, grazie a un team di 600 professionisti e connessioni dirette con oltre 130 operatori telefonici in 25 Paesi. Nel luglio del 2012, in seguito alla conclusione dell’offerta pubblica di acquisto, Buongiorno è diventata un’azienda interamente controllata da NTT DOCOMO, una società leader a livello globale nei servizi integrati rivolti alla mobilità. b-ventures è l’incubatore di start-up di Buongiorno nato nel 2013 e ha al suo attivo l’accelerazione di 10 start-up.

ISDI (Instituto Superior para el Desarrollo de Internet) è la prima business school specializzata nel settore digitale in Spagna e Messico, fondata dai direttori delle principali internet company e conosciuta per avere la formazione più completa e autorevole nell’ambito del business digitale (MIB, PADIB, DiBex, InternetAcademi, International Digital Business Seminar presso RCC a Harvard, MAD). La sua missione è quella di sviluppare e promuovere l’ecosistema digitale attraverso la formazione e la consulenza di professionisti, imprenditori e aziende al fine di accelerare il passaggio a un nuovo, più competitivo ed efficiente modello economico.

Seaya Ventures. Società di venture capital fondata a Madrid nel 2013, Seaya investe nelle fasi iniziali e di crescita di business legati a internet in Spagna e Messico. Seaya Ventures cerca di investire in aziende innovative che necessitano di crescita o capitale di espansione per diventare leader di categoria. Beatriz González e Michael Kleindl sono i partner fondatori di Seaya Ventures.

Teknologiudviking. Società di consulenza danese specializzata nell’individuare finanziamenti pubblici per la ricerca e lo sviluppo di progetti di tecnologia avanzata e nel facilitare potenziali partner delle start up, nonché centri di ricerca, in modo da agevolarne l’espansione globale. Grande esperienza nella gestione e monitoraggio delle open call nelle iniziative pubbliche online.

 

Fonte: Comunicato stampa

Siamo un team interdisclipinare di alcuni professionisti che credono nella Consulenza Finanziaria Indipendente. Onesta' e trasparenza al servizio di chi li ricerca. Siamo esperti di Bitcoin, Blockchain e Criptovalute e seguiamo con grande attenzione i trend che definiranno quali saranno gli investimenti vincenti nei prossimi anni.