Le varie tipologie di carte di credito

carte-di-credito-come-funzionano-e-quali-sonoLa carta di credito è uno strumento di pagamento sempre più radicato anche nella cultura degli italiani.

Questa moneta elettronica si presenta simile ad un bancomat essendo costituito da una carta di materiale plastico avente spessore di 0,76 mm e dimensioni di 8,569 x 5,398 cm rientrando nello standard ISO/IEC 7810 ID01.

Sulla carta di credito di solito è presente una banda magnetica e un microchip diventando una smart card in grado di memorizzare numerosi dati. Il microchip consente un utilizzo più completo e sicuro.

Sulla carta di credito di solito è presente il logo dell’emittente, il chip EMV, l’ologramma, il numero della carta di credito, il logo del circuito di pagamento, la data di scadenza e il nome del proprietario.

Sul retro della carta di credito è di solito presente la banda magnetica, la striscia per la firma del titolare e il codice di sicurezza della carta.
Tra i principali circuiti di pagamento si segnalano Visa, Mastercard, American Express, JCP, China Union Pay.

La carta di credito gode di un fido e il titolare può effettuare il rimborso con rateizzazione o in un’unica soluzione. E’ opportuno comprendere il tasso applicato per la rateizzazione essendo solitamente più elevato rispetto ad altri canali di finanziamento.

Esistono varie tipologie di carte di credito: revolving, business, premium, familiare. Esistono inoltre le carte prepagate, carte co-branded, carte contactless.