Criptovalute pronte a rivoluzionare il mondo 

Si è svolto alla biblioteca della Camera dei Deputati l’evento promosso dal deputato Marco Baldassarre Le Criptovalute e la Blockchain rivoluzionano il mondo. Innovare per cambiare in tempo”. Per chi non conoscesse questa innovazione tecnologica, una criptovaluta è un mezzo di scambio come le monete correnti, ma progettato allo scopo di scambiare informazioni digitali attraverso un processo reso possibile da alcuni principi della crittografia.

Il convegno, diviso in due panel, ha affrontato inizialmente le questioni relative le criptovalute e la blockchain. Tra i relatori Franco Cimatti (Bitcoin Foundation Italia) ha illustrato che cosa sono le reti P2P, la rete decentralizzata, una panoramica sui Bitcoin e sulle migliaia di altre criptovalute.

E’ stato inoltre affrontato un tema molto attuale e ripreso varie volte anche dai successivi relatori quale quello degli Exchange, con particolare attenzione al fatto che non ne esistono ancora in Italia; una breve panoramica sulle “Monete Anonime” e su bozze di proposte di legge che si stanno muovendo in tale ambito.

L’intervento successivo è stato di Romina Centrone e Giuseppe Grisorio del Bitcoin Foundation Puglia. In questi due interventi sono stati toccate ed illustrate tematiche di respiro sia locale che nazionale quali: il progetto Colored Coin (bando europeo), progetto molto interessante sul “Baratto Amministrativo“; Uno short Master sulle tematiche dell’utilizzo del Bitcoin, una proposta di legge per la regolamentazione degli exchange in Italia, progetto inerente il riconoscimento dell’identità digitale attraverso tecnologia blockchain. Una veloce riflessione sulla legalità del Bitcoin e sui vari business che possono essere intrapresi dai professionisti di oggi e domani.

Il futuro e' nelle criptovalute. Non c'e' dubbio.

Le criptovalute sono pronte a cambiare il mondo. E voi siete pronti?

Nel secondo panel sono state affrontate tematiche inerenti la normativa attuale italiana e le linee guida europee. Sono stati toccati anche argomenti di natura giuridica e finanziaria. Il relatore che ha aperto, Stefano Capaccioli (CoinLex), ha illustrato la situazione attuale di ignoranza delle persone sull’argomento Bitcoin, una panoramica sui Cryptoanarchici e sulla decentralizzazione, il Bitcoin come l’oro e la relativa difficoltà nel dare una definizione condivisa e corretta di cosa sia il Bitcoin stesso.

La situazione attuale in Europa e la risoluzione del 26.05.2016 del Parlamento Europeo sulle valute virtuali. Una riflessione su antiriciclaggio, lotta al contante e tracciabilità; nuove modalità di indagine da parte delle autorità. Il consiglio di evitare una over regulation e attrarre investimenti esteri creando altresì un vero ecosistema nel nostro Paese.

A conclusione del secondo panel vi è stato l’intervento di Andrea Medri di TheRockTrading che ha spiegato in maniera dettagliata il funzionamento degli Exchange e le reali prospettive future in tale ambito. Una riflessione sui motivi che spingono ad accumulare Bitcoin.

Ci ha inoltre raccontato dell’accordo con le Ferrovie Svizzere per l’installazione di Totem che permettono di acquistare Bitcoin direttamente facilitando quindi questa procedura che ancora non risulta semplicissima alla maggior parte delle persone che si stanno avvicinando per la prima volta a questo mondo. Ha concluso l’intervento con un appunto sulla difficoltà nel relazionarsi con il legislatore in Italia e nell’avere risposte puntuali a determinate questioni.

In chiusura vi è stato un breve momento di dibattito sugli argomenti trattati con particolare attenzione ad una proposta di legge sulle monete cosiddette ad anonimizzazione totale.

Cari lettori che siete arrivati fino a qui, vi ricordiamo che noi di Consulenza Finanziaria sviluppiamo Monitor Criptovalute, la newsletter che vi guida in questo mondo complicato alla ricerca delle migliori opportunità di acquisto. Per abbonarvi, cliccate qui: Monitor Criptovalute

Fonte: Camera dei Deputati – ufficio stampa