Nel caso di ulteriore caduta oggi quota 1040 dovrebbe fare da supporto per l’indice SPX

Visto che la nostra precedentemente indicata resistenza a quota 1050 ieri e’ stata frantumata come un grissino, a questo punto e’ abbastanza probabile che oggi avremo a che fare con un’altra giornata di passione sui mercati Usa.

Altri 80 punti di perdita per l’indice SPX (suppergiu’ un ulteriore 6 per cento) e ci troveremo alla resistenza indicata a quota 1040. Questa si’ deve tenere, altrimenti si va dritti verso l’abisso a quota 900 – 850.

Certo confermerebbe la nostra previsione di lungo periodo, ma uno o due rally intermedi dovrebbero pure capitare.

In ogni caso, allacciamoci le cinture e prepariamoci all’apertura di Wall Street.

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger