Microsoft inizia ad accettare Bitcoin come mezzo di pagamento sul suo negozio online

microsoft-inizia-accettare-bitcoin-come-pagamentoUn nuovo sistema di pagamento come opzione per regolare le transazioni sulla propria piattaforma online: ci ha pensato Microsoft inserendo la possibilità di utilizzare il Bitcoin per aggiungere soldi sul proprio account e acquistare giochi e video su Windows, Windows Phone e sulla piattaforma Xbox.

Il sistema, quindi, realizzato con BitPay, rappresenta soltanto un’integrazione parziale dello strumento; come spiega la stessa Microsoft: “You can only use bitcoin to add money to your Microsoft account and then purchase digital goods at select Microsoft online stores. You can’t use bitcoin to purchase Microsoft products and services directly at this time”.

La piena integrazione, ovvero la possibilità di pagare giochi e app direttamente in Bitcoin, è allo studio ma di là da venire. L’operazione segue a una serie di approcci già avviati da Microsoft per avvicinare il mondo delle criptovalute: a febbraio di quest’anno, per esempio, l’azienda ha lanciato un aggiornamento del proprio motore di ricerca Bing che consente agli utenti di generare un convertitore automatico di prezzi in Bitcoin.

Lo stesso Bill Gates si è più volte espresso in modo propositivo e interessato nei confronti della possibilità di effettuare transazioni economiche attraverso la moneta digitale.

 

 

Articolo di Andrea Begnini – ripreso da newmoney.it