L’indice Standard & Poor SPX a quota 400?

Lo storico Russell Napier, famoso esperto di mercati internazionali, sostiene in questa intervista, pubblicata sul sito del Financial Times, che l’indice SPX potrà calare fino a quota 400 nei prossimi anni e che i tassi di interesse USA saliranno fino a livelli difficilmente sostenibili.

Tutta l’intervista a questo link. La parte relativa al calo del mercato azionario arriva dopo il quinto minuto, se avete fretta.

Un nostro commento: per noi rimane valido il grafico pubblicato in homepage, con quota 550 come target nei prossimi 2 – 3 anni. Altre valutazioni su valori oramai trentennali danno quota 500 come probabile.

In ogni caso, qualsiasi sia il target potenzialmente raggiungibile, la crisi dell’economia anche reale di fronte ad un valore del genere sarebbe terribile.

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger