Le dichiarazioni di Ben Bernanke fanno crollare i mercati

Dopo una giornata passata in territorio positivo, Wall Street ascolta la conferenza stampa di Ben Bernanke e nell’ultima ora perde l’un per cento e chiude assai negativa.

Secondo Ben (che forse e’ passato a leggere questo blog e la nostra previsione a lungo termine) l’economia ha davanti a se’ uno scenario peggiore di quello che si pensava.

Vedremo cosa accadra’ nei prossimi mesi, la nostra previsione sulla potenziale correzione e’ stata ampiamente sviluppata.

Nel frattempo pero’, l’indice SPX potrebbe (difficile ma non impossibile, il MACD ancora supporta il mercato) comunque testare la media mobile dei 50 giorni attorno a quota 1315, in pratica avere un paio di ottime giornate per formare con sicurezza quel testa e spalla rovesciato che lo spingerebbe attorno a quota 1150. Oppure andarci direttamente da qui ai primi di luglio.

E li’ vedremo come comportarci successivamente.

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger