La nascita dei mercati azionari basati sulla tecnologia blockchain

Overstock, il colosso ecommerce americano capitanato da Patrick Byrne, si prepara a lanciare un mercato azionario basato sulla tecnologia blockchain capace di gestire strumenti finanziari estremamente innovativi rispetto agli attuali.

Overstock-lancia-mercati-azionari-su-tecnologia-blockchainNota per i lettori: questo articolo e’ un esperimento di traduzione real-time ripresa dal sito Wired.com.A fondo pagina trovate un link all’articolo originale. Ma state tranquilli, parleremo a lungo e diffusamente di questa tecnologia.

Overstock.com è un passo più vicino ad offrire un nuovo tipo tecnologia destinata a rifare il mercato azionario o meno allo stesso modo in cui la moneta digitale bitcoin rifatto il nostro sistema monetario.
Venerdì scorso, il rivenditore online con sede a Salt Lake City ha presentato un prospetto con la Securities and Exchange Commission che indica che si può emettere fino a $ 500 milioni in azioni o altri titoli utilizzando la tecnologia simile al sistema di software online che sta alla base bitcoin. “Potremmo decidere di offrire strumenti finanziari come titoli digitali … la proprietà e il trasferimento dei quali sono registrati su un sistema di contabilità distribuito crittograficamente protetto utilizzando una tecnologia simile a (o lo stesso) la tecnologia distribuita registro utilizzato per la negoziazione valute digitali,” il deposito legge.
L’estate scorsa, CEO libero pensiero di Overstock, Patrick Byrne, ha detto che la società sperava di rilasciare un “cryptosecurity” utilizzando la tecnologia bitcoin-like, e ha assunto sia gli sviluppatori e gli avvocati necessarie per farlo. Ora, lui e la sua azienda hanno preso l’idea di regolamentazione del governo. Come Byrne dice, sta invitando la SEC a “spruzzare acqua santa” per la sua spinta verso titoli digitali. “Questo è un punto di decisione per l’istituzione”, dice.
Fondamentalmente, Byrne spera di offrire azione che è non è controllato da una centrale di borsa, come il NYSE o Nasdaq, ma da una rete di sistemi distribuiti su internet macchine al di fuori del controllo di qualsiasi autorità centrale. Utilizzando algoritmi di crittografia, queste macchine sarebbero matematicamente verificare tutti i mestieri e registrarli in un registro online che chiunque potrebbe esaminare in qualsiasi momento, proprio come le verifica della rete bitcoin in tutto il mondo e registra lo scambio di denaro. Byrne e Overstock sono da tempo lamentava di feritoie sui nostri mercati azionari esistenti, e crede che la tecnologia può contribuire a puntellare questi buchi.
“La prospettiva di utilizzare un registro pubblico blockchain simile a detenere titoli o altre attività è molto eccitante e quello che dovrebbe essere esplorato,” dice James Angel, professore di finanza alla Georgetown University, che si specializza nei dettagli del sistema finanziario degli Stati Uniti. “Questo farà una grande banco di prova sul fatto che funziona davvero o se subirà Mt. Problemi Gox-like. “Mt. Gox è il popolare scambio bitcoin che scendeva in fallimento dopo che degli hacker hanno fatto irruzione nel suo sistema on-line e, infine, fatto fuori con l’equivalente di 460 milioni dollari in bitcoin.
Un mercato libero
L’anno scorso, Overstock è diventato il primo grande rivenditore online di accettare pagamenti in bitcoin. Come tanti altri, Byrne afferma che la moneta digitale può liberare la nostra economia dalla morsa di grandi banche e grande governo. Ora, sta portando lo stesso atteggiamento a stock. Il suo progetto è solo uno dei tanti che cercano rifare il mercato azionario con bitcoin tecnologia, come NXT, Mastercoin, Bitshares, e di controparte. A un certo punto, Overstock assunto alcuni degli sviluppatori principali dietro di controparte, ma questi ingegneri da allora lasciato l’azienda.
Venerdì scorso, Overstock presentato quello che viene chiamato un “shelf registration”. In pratica, ciò consentirebbe alla società di vendere qualsiasi tipo di sicurezza-azioni ordinarie, privilegiate, debito, warrant, ecc, se e quando si sceglie di. Tali depositi non sono rari, anche se questo è insolito, in quanto afferma che l’azienda potrebbe emettere titoli in formato digitale.
Secondo la limatura di Overstock, la società avrebbe offerto la sua sicurezza digitale attraverso quello che viene chiamato un sistema di scambi, o ATS. Si tratta essenzialmente di una alternativa del mercato azionario, che deve essere registrato presso la SEC. Overstock avrebbe dovuto prendere accordi con un ATS esistente o in qualche modo crearne uno nuovo. Essa deve inoltre rispondere a tutte le obiezioni alla SEC da parte della SEC.
Angelo di Georgetown si aspetta che la SEC per l’approvazione del deposito, ma lui dice che questo potrebbe richiedere del tempo. “Il personale SEC in corporate finance è notoriamente avversa al rischio quando si tratta di nuove tecnologie, in modo che può ritardare le cose a lungo e richiedere un sacco di informazioni aggiuntive,” dice. “[Ma] la sfilata dei horribles la divulgazione è molto completo, quindi vorrei pensare che sarebbe ottenere approvato alla fine.”
Angelo aggiunge, tuttavia, che se Overstock non offre una sicurezza digitale, si aspetta pochi investitori di trarre vantaggio di esso, almeno inizialmente. “La mia previsione è che inizialmente molto pochi azionisti sceglieranno di tenere le loro quote in forma digitale a causa dell’incertezza tecnologica. Gli investitori tendono ad essere molto avverso al rischio di cose come la custodia, “dice. Per avere successo, dice, una tale offerta deve avere un’adeguata vigilanza regolamentare da parte della SEC e portare assicurazione da un’organizzazione come il SIPC.
La SEC ha rifiutato di commentare l’archiviazione di Overstock. Ma secondo Byrne e portavoce Judd Bagley, Overstock prevede la SEC per aprire una revisione della presentazione. Byrne ha una storia insolitamente combattiva con la SEC, ma lui dice che ha intenzione di prendere una strada più diplomatico verso un cryptosecurity. Del deposito, egli dice: “Io non avrei preso tutto il tempo e la fatica e la spesa per fare questo se non ho intenzione di usarlo un giorno prima.”

Per leggere l’articolo originale, usate il link sottostante.

https://www.linkedin.com/pulse/birth-blockchain-markets-sandro-benvegnu

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger