Iniziata la correzione dell’argento

Come sempre rimarchiamo, uno dei grandi insegnamenti del maestro delle commodities Jim Rogers è: “tutte le crescite paraboliche finiscono sempre molto male” e oggi abbiamo visto l’inizio della fine per l’argento.

Il nostro target per la correzione e’ quello che abbiamo gia’ rimarcato in un post diversi giorni fa: quota 30 dollari/oncia, presumibilmente in un arco di tempo di tre – quattro mesi

E dal grafico che alleghiamo questo traget è molto ben visibile.

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger