Il Texas vuole togliere il suo oro dagli Stati Uniti e magari convertirlo in Bitcoin

Sembra fantascienza, ma e’ realta’. Il Texas ha deciso di riportare all’interno dei suoi confini il suo oro custodito a New York per il valore di un miliardo di dollari e di usarlo solo come garanzia per i suoi cittadini.

Continua, cari lettori, come ogni settimana la tradizione di riportare un articolo di grande importanza dalla stampa estera e di tradurlo sommariamente, invitandovi sempre ad andare a leggere l’originale, di cui trovate il link a fondo pagina. Ecco di seguito la nostra traduzione.

A metà giugno, il governatore del Texas Greg Abbott ha firmato in legge HB 483, aprendo la strada per il Texas di rimpatriare 1 miliardo di dollari d’oro da un caveau sotterraneo a Manhattan gestito dalla banca HSBC, portandolo a casa per essere conservati in un ancora-to- essere costruito Texas Bullion Depository, riferisce HNGN, che ha anche speculato se questo è il primo passo nel piano di Texas ‘alla secessione. L’oro è di proprietà della University of Texas ‘fondo di dotazione.

“Oggi ho firmato HB 483 per fornire una struttura sicura per lo Stato del Texas, agenzie statali e cittadini del Texas per memorizzare lingotti d’oro e altri metalli preziosi”, ha detto Abbott in un comunicato ufficiale nel mese di giugno. “Con il passaggio di questo disegno di legge, il Bullion Depository Texas sarà il primo impianto a livello statale del suo genere nella nazione, aumentando la sicurezza e la stabilità delle nostre riserve auree e di mantenere i fondi dei contribuenti di lasciare Texas a pagare le tasse per immagazzinare l’oro in strutture al di fuori del nostro Stato “.

Rep. Giovanni Capriglione, l’autore e sponsor della legge, recentemente apparso sul talk show Trunews di parlare con l’host Rick Wiles su ciò che potrebbe significare la normativa per il Texas.

“La parte veramente interessante di questo deposito, che non è stato sempre un sacco di stampa”, ha detto Capriglione come riportato da Texas Observer, è che “con questa depositario, individui e soggetti privati ​​saranno in grado di acquistare beni, e saranno in grado di utilizzare i beni nel deposito stesso modo si sarebbe in grado di utilizzare denaro contante “.

Il Bullion Depository Texas – praticamente una moneta privata sostenuta da oro, proprio come le valute dei vecchi tempi – è, secondo il presentatore “. La più grande minaccia in 102 anni per il Federal Reserve System” Capriglione concorda sul fatto che potrebbe benissimo fare il Federal Reserve System inutile.

“Il governo federale può citare tutto quello che vogliono, e spero che non lo fanno, perché penso che perderanno”, ha detto Capriglione nel mese di giugno, aggiungendo che il Texas è in buona terra giuridica solida per creare il depositario e operare come indicato nel disegno di legge. “C’è un motto in ufficio di quasi ogni legislatore statale in Texas, ed è una bandiera che abbiamo [dalla Rivoluzione Texas], è sotto di un cannone e ciò che il motto dice è: ‘Vieni e Take It'”, ha disse.

Alcuni osservatori leggono questa storia come un esempio di estremo libertarismo anti-federale e si riferiscono a posizioni politiche discutibili su altre questioni. D’altra parte, come i recenti avvenimenti in Europa mostrano, molte persone in tutto il mondo non si fidano dei loro governi molto e vogliono esplorare forme alternative di economia, tra cui, ovviamente, bitcoin.

In risposta ad una domanda sulla possibilità di “un bitcoin in stile Texas”, ha detto Capriglione “OK! Sarebbe fantastico, troppo. Possiedo personalmente bitcoin. Si potrebbe fare operazioni con bitcoin, utilizzare il depositario oro come mezzo, e poi effettuare pagamenti sul lato opposto. ”

Non è chiaro che cosa significa esattamente. Il concetto di bitcoin sostenuta da oro non sembra avere molto senso, tuttavia, esistono diverse valute digitali alternativi cui è stato eseguito in oro. Invece, sembra probabile che Capriglione fa riferimento alla possibilità di utilizzare bitcoin per l’acquisto di oro detenuto nel Bullion Depository Texas, e di vendere l’oro indietro per bitcoin.

 

Link all’articolo originale

https://bitcoinmagazine.com/21283/texas-bullion-depository-challenges-federal-reserve-system/

Autore: G. Prisco

 

 

 

 

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger