Il mercato immobiliare negli Stati Uniti continua a mostrare segni di debolezza

Innumerevoli dati si susseguono su enormi quantita’ di case pronte a entrare il mercato americano dopo essere state acquisite dalle banche a casa di mutui e ipoteche non pagate.

Le stime variano considerevolmente, ma l’unico comune denominatore e’ l’ampiezza del problema, aggravato ovviamente dalla debolezza sul mercato del lavoro che mette in difficoltà sempre piu’ nuclei familiari.

In tutto cio’, il grafico dell’Etf IYR, che rispecchia il valore delle società immobiliari che detengono immobili commerciali non sembra particolarmente risentirne.

Anche una correzione fino alle media mobile dei 200 giorni non sarebbe nulla di particolarmente significativo, un otto per cento sul valore.

Forse il mercato commerciale sta cercando di dirci qualcosa sullo stato dell’economia.. o forse la correzione potrebbe essere molto piu’ elevata? I prossimi mesi ci daranno la risposta; in ogni caso andare short questo titolo potrebbe rappresentare una interessante opportunità.

 

 

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger