Il mercato immobiliare mandera’ l’America in recessione

Una affermazione sicuramente drastica, ma prediamo dal sito Zillow, una delle bibbie dell’immobiliare USA, alcuni dei seguenti dati:

– storicamente, la percentuale di proprietari di case non in grado di pagare le rate del mutuo e costretti a lasciare la casa alle banche era attorno all’1-1,5 per cento. Oggi e’ al 4,5 per cento.

– secondo le stime piu’ attendibili, la percentuale dei proprietari non in grado di pagare quest’anno salira’ di un altro 20 per cento

– Il famosissimo distretto immobiliare di Miami-Dade, uno de piu’ prestigiosi della Florida e in tutti gli USA ha il 25 per cento di immobili a rischio di default sui pagamenti delle rate! (N.d.R. Incredibile!)

– le vendite di case che le banche hanno dovuto rilevare a causa del default sono al 23.7% del totale di tutte le vendite. Traduzione: le nuove case costruite non si vendono

– Un totale di 4.5 milioni di case e’ sotto qualche forma di procedura di riappropriazione da parte delle banche che le avevano finanziate o comunque non ha pagato la rate del proprio debito negli ultimo 90 giorni.

Dati incredibili e che fanno presagire un mercato immobiliare USA estremamente debole per un minimo di tre – cinque anni. Un fattore che difficilmente permetterà una significativa ripresa.

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger