ECOnomy consulenza ambientale

Efficienza energetica ed impatto ambientale: assolutamente essenziale per un paese come l’Italia, quasi totalmente dipendente dall’estero per il proprio fabbisogno energetico. E anche un vero problema con cui confrontarsi,

Salviamo l'Italia un pezzettino alla voltaECOnomy nasce come marchio di CESEC, Centro Studi Ecosostenibili, per dedicarsi allo sviluppo di progetti in grado di contribuire alla salvaguardia dell’ecosistema, e la sua consulenza finalizzata va oltre i confini della realtà agrosilvopastorale per diventare compagna di viaggio specializzata per le imprese e le comunità che operano con attenzione al settore ambientale.

ECOnomy fornisce consulenza specializzata per chi attua investimenti finalizzati all’abbattimento dell’impatto ambientale: smaltimento rifiuti, depurazione acque, trasporti ecocompatibili, fonti energetiche rinnovabili, bioedilizia, coltivazioni speciali, autoproduzione di energia elettrica e biogas.

ECOnomy aiuta le comunità coresidenziali, le aziende agricole e di trasformazione, chi si dedica all’ospitalità rurale e al benessere psicofisico ed ogni altra iniziativa rivolta ad un futuro sostenibile con attenzione alle soluzioni energetiche rinnovabili e a basso impatto.

ECOnomy offre servizi di consulenza tecnica, progettuale e di stima, finanziaria, assicurativa e di garanzia individuando i sostegni finanziari più adeguati ai programmi di investimento attraverso l’ottenimento di finanziamenti e contributi privati, bancari e pubblici regionali, nazionali e comunitari. Fornisce inoltre assistenza per l’incremento del capitale ai fini dell’autosostentamento e dello sviluppo.

ECOnomy fornisce anche servizi informativi e di marketing, oltre a certificazioni ambientali per imprese e comunità che decidono di investire nella propria attività ad ogni livello: acquisto o possesso di immobili e terreni per attivare complessi coresidenziali ed ecovillaggi, impianto, reimpianto e sviluppo di colture, impianti tecnologici, acquisto di beni strumentali e macchinari, stoccaggio, invecchiamento e maturazione dei prodotti con formule finanziarie che prevedono restituzioni a medio e lungo termine fino a 30 anni con congrui periodi di preammortamento.

ECOnomy prende in carico le richieste valutandole con professionalità ed attenzione sotto il profilo tecnico e finanziario, presentandole alle fonti finanziarie più opportune e seguendone l’evolversi sino all’erogazione.
Di seguito indichiamo alcuni degli interventi finanziabili, con l’avvertenza che qualsiasi elenco non potrà essere né esaustivo né aggiornato considerato l’incessante susseguirsi a livello locale e nazionale di delibere, abrogazioni, disposizioni di fondi e drenaggio dei medesimi. ECOnomy verifica pertanto di volta in volta l’esistenza di provvedimenti ad hoc e della relativa disponibilità finanziaria relativamente a:

  • Acquisizione di immobili e recupero degli stessi
  • Isolamento di coperture, sottotetti, terrazze, pareti d’ambito, sostituzione di serramenti e installazione di doppi o tripli vetri
  • Rifacimento delle reti di distribuzione del calore, inclusi i sistemi di termoregolazione e di contabilizzazione
  • Sostituzione dei sistemi di generazione del calore comprensivi della termoregolazione locale dei corpi scaldanti, tenendo presente che la mera sostituzione dei generatori di calore, anche con modifica del combustibile, non è ammessa ai prestiti a tasso zero
  • Realizzazione di impianti di riscaldamento e raffrescamento centralizzati comprensivi di sistemi di regolazione e di contabilizzazione, in sostituzione di impianti autonomi esistenti, ovvero con pompe di calore geotermiche purché alimentino reti di distribuzione del calore a bassa temperatura
  • Realizzazione di impianti fotovoltaici termici di potenza – secondo le varie classi di attribuzione – per la produzione di acqua calda sanitaria e per il riscaldamento ambientale collegati alla rete elettrica come previsto dalle normative vigenti
  • Acquisto automezzi alimentati ad energie elettrica, GPL, metano o ibridi

Non ci dilunghiamo perché svariate e numerose sono le tipologie di intervento ammesse, ivi compresa l’acquisizione di aree e terreni per impiantarvi gruppi o centrali di produzione piuttosto che la salvaguardia di specie animali a rischio di estinzione.

Un cenno al cosiddetto Sistema Incentivante, che stabilisce che la produzione di energia elettrica tramite conversione fotovoltaica sia incentivata tramite un sistema che consente di ammortizzare in un ventennio i costi di installazione dell’impianto, al contributo derivante dalle “tariffe incentivanti” erogato per vent’anni, al risparmio derivante dall’utilizzo dell’energia prodotta dall’impianto per coprire il fabbisogno del proprietario installatore e, per impianti di potenza superiore ai 20 kW, alla vendita dell’eccedenza prodotta; le tariffe incentivanti sono corrisposte da GSE SpA – Gestione servizi elettrici.

Soggetti beneficiari: sono ammesse persone fisiche e giuridiche, condomini e soggetti pubblici. Le spese ammissibili sono: certificazione energetica e diagnosi energetica degli edifici, progettazione, direzione lavori, realizzazione delle opere e degli impianti, collaudo.
Un cenno, inoltre, all’opportunità della certificazione: intraprendere il percorso che porta alle certificazioni EMAS e ISO 9000/14000 significa compiere passi di grandissima rilevanza che qualificano ulteriormente i soggetti come centri di eccellenza nei settori dell’agricoltura, dell’agroindustria di qualità e dell’ambiente, in quanto tale certificazione accresce la visibilità dell’impegno a sostegno dell’ecosistema. La collaborazione di

ECOnomy si concretizza nel sostegno consulenziale e finanziario alle imprese che intendono implementare i sistemi di gestione ambientale ed effettuare investimenti che favoriscano la crescita economica in una logica di sviluppo sostenibile.

Le certificazioni apportano benefici in termini di:

  1. Garanzia di conformità alle normative ambientali e risparmio potenziale di risorse ed energie
  2. Riduzione di costi
  3. Prevenzione di incidenti ambientali
  4. Ammodernamento organizzativo e gestionale
  5. Maggiori punteggi per l’ottenimento di contributi comunitari e nazionali

Per finire un cenno alle particolarità legate all’approvvigionamento idrico: ECOnomy si occupa dell’ottenimento delle concessioni e degli impianti connessi al recupero, alla depurazione ed al monitoraggio della salubrità.

Velocità, strumenti competitivi e semplicità costituiscono i punti di forza dell’attività che ECOnomy svolge per individuare il sostegno finanziario più indicato a concretizzare in tempi brevi i progetti di sviluppo, ivi compresa l’istruttoria per mutui edilizi e fondiari agevolati per l’acquisto od il recupero di immobili e terreni, o quella per l’ottenimento di finanziamenti pubblici agevolati che, più vantaggiosi ed accessibili di quanto normalmente si ritenga, consentono all’acquirente di aggiornare gli strumenti produttivi con il minor gravame possibile di interessi passivi.

Per ogni informazione o domanda sui servizi di ECOnomy, scriveteci direttamente a:  contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandateci un messaggio attraverso la nostra pagina Facebook