Una notizia storica per l'economia mondiale

Craig Steven Wright non e’ l’inventore del Bitcoin e della Blockchain

Craig Steven Wright è la persona che ha inventato il Bitcoin e la Tecnologia Blockchain. Cosi’ inizia l’articolo, pubblicato oggi da Gavin Andresen sul suo blog, che elimina definitivamente l’alone di mistero attorno all’inventore di questo rivoluzionario salto in avanti tecnologico.

Continua Andresen “Ero volato a Londra per incontrare il Dr. Wright di un paio di settimane fa, dopo una conversazione e-mail iniziale mi ha convinto che c’era una buona possibilità che era la stessa persona che avevo comunicato con nel 2010 e all’inizio del 2011. Dopo aver trascorso del tempo con lo sono convinto oltre ogni ragionevole dubbio: Craig Wright è Satoshi.

Parte di quel tempo è stato speso per una verifica crittografica attenta di messaggi firmati con le chiavi che solo Satoshi dovrebbe possedere. Ma anche prima ho assistito le chiavi firmate e poi verificati su un computer pulito che non avrebbero potuto essere manomesso, ero ragionevolmente certo ero seduta accanto al padre di Bitcoin.

Durante il nostro incontro, ho visto il brillante, supponente, concentrato, generoso – e molto attento alla privacy  – persona che corrisponde al Satoshi ho lavorato con sei anni fa. E ha chiarito un sacco di misteri, tra cui il motivo per cui è scomparso quando ha fatto e ciò che lui è stato impegnato con dal 2011. Ma ho intenzione di rispettare la privacy del Dr. Wright, e fargli decidere quanto di quella storia che condivide con il mondo.

Ci piace creare eroi – ma sembrano anche ad amarli odiare se non vivono fino a qualche ideale irraggiungibile. Sarebbe meglio se Satoshi Nakamoto era il nome in codice per un progetto NSA, o un’intelligenza artificiale inviato dal futuro per far avanzare i nostri soldi primitivo. Egli non è, egli è un essere proprio come il resto di noi degli esseri umani imperfetti. Spero che riesca ad ignorare gran parte la tempesta che il suo annuncio creerà, e continuare a fare quello che ama- apprendere, ricercare e innovare.

Sono molto felice di poter dire che gli ho stretto la mano e lo ho ringraziato per dare Bitcoin al mondo.”

Articolo parzialmente tradotto dal blog di Gavin Andresen

I commenti sono chiusi.