Tutti a festeggiare per il weekend

CheBanca vuole fare crescere le migliori startup fintech italiane e premiarne una

Italian Fintech Awards: 25 mila euro e un workshop in un acceleratore di Londra per la miglior idea fintech italiana.

CheBanca! è uno dei founding partner di StartupItalia! ed è la prima banca a promuovere le startup italiane che puntano sulla trasformazione tecnologica della finanza. Dopo il GrandPrix del 2014, quest’anno ha deciso di lanciare gli Italian Fintech Awards, per premiare la migliore startup fintech italiana e collaborare con i più grandi talenti del settore.

Al vincitore vanno 25 mila euro, un workshop in un acceleratore fintech di Londra, una sessione di startup coach personalizzata. E la possibilità di continuare a collaborare con CheBanca!, sempre pronta all’open innovation.

Agli Italian Fintech Awards possono partecipare tutte le startup innovative, le società e i team informali che abbiano un progetto fintech già a livello live o pilot (minimum viable product)

Ci sono 6 categorie in gara:

  • Tech, data & cyber security
  • Onboarding & engagement
  • Servizi SME
  • Lending & investments
  • Payments
  • Alternative finance (Equity)

    Tra le candidature, la giuria sceglierà 12 finalisti che parteciperanno a due giorni di mentoring a cura di StartupItalia! e FinTechStage, presso il Tag Calabiana di Milano.

Ai finalisti sarà inoltre dato da sviluppare un progetto su brief di CheBanca! Il vincitore verrà premiato il 6 maggio a Milano, nella giornata finale del Fintech Stage, occasione perfetta anche per entrare in contatto con investitori e influencer del mondo fintech.

Tutto l’evento sarà seguito su SmartMoney, il blog sul futuro dei soldi, con profili dei finalisti e dei giurati, approfondimenti sulle categorie in call, testimonianze dei protagonisti del fintech italiano e non solo.

Per maggiori informazioni, visitate: smartmoney.startupitalia.eu/chebanca-italian-fintech-awards-2016

 

I commenti sono chiusi.