Cascina a Roccabianca il paese del papa di Don Camillo e Peppone

A Roccabianca, in provincia di Parma, nella frazione di Ragazzola (Giovanni Guareschi nacque in quella di Fontanelle) è disponibile una proprietà immobiliare rustica composta da un fabbricato censito come abitativo, elevato di due piani fuori terra per complessivi 148,80 m2 e così composto:
KL Cesec RAP 2014.01.23 Roccabianca 001piano terreno: soggiorno, cucina, corridoio, due ripostigli, bagno, camera
piano primo: due camere, corridoio, bagno
piano sottotetto: in pianta con il fabbricato, non abitabile e non censito ma recuperabile salvo più precise verifiche strutturali.

Costituiscono inoltre accessori un fabbricato attualmente non abitabile esteso per 49,20 m2 ed un’area cortilizia della superficie di m2 57,82.

La proprietà non dispone di terreno circostante ma è possibile acquisirne di limitrofi, anche mediamente estesi, in comodato o con contratti di affitto agrario.

KL Cesec RAP 2014.01.23 Roccabianca 002Il prezzo base richiesto è di 50.000 euro ed il bene sarà oggetto di sessione d’asta il 19 marzo 2014 presso l’Ufficio Notarile Associato con sede in Parma, piazza Corte d’Appello 3.
L’immobile necessita di recupero estetico e funzionale ed è particolarmente prezioso in quanto trovasi nell’area golenale del fiume Po sottoposta a vincolo ambientale e paesaggistico, dove non sono consentite nuove edificazioni ma solo il recupero di quelle esistenti.
Può essere utilizzato come abitazione e per svolgervi svariate attività, oltre che come unità ricettiva al servizio del numeroso afflusso turistico locale distribuito uniformemente nell’arco dell’anno.

Di seguito maggiori informazioni sul paese di Roccabianca. Per maggiori informazioni su questo immobile compilate la seguente form:

Roccabianca è un paese storico e molto vivace nella bassa parmense, distante 29 km dal capoluogo ed esteso su una superficie di 40 km2 tra i fiumi Po e Taro ed il torrente Stirone, abitato al 31 dicembre 2013 da 3.076 cittadini, 488 dei quali (15,86%) under 18 e 248 (8,06%) over 80, nel quale dall’inizio dell’anno sono state censite ben 30 nascite (fonte: Comune di Roccabianca).
Tra altre persone più o meno famose, ha dato i natali a Giovanni Faraboli, noto cooperativista e sindacalista di inizio ‘900, che proprio a Guareschi ispirò la figura del mitico Peppone.
Dispone di ben due teatri, il Teatro di Ragazzola e L’Arena del Sole, un teatro di nicchia particolarmente attivo e noto per essere un laboratorio dal quale sono passate opere, registi ed interpreti di ampia risonanza, e la cittadina è  una permanente fucina di manifestazioni, celebrazioni, iniziative che ne fanno un richiamo turistico molto frequentato anche per l’adesione al circuito Terre Verdiane.

Una presenza che si sente, si vede, si percepisce per tutta la forza della sua anima è quella del Grande Fiume: il Po, che stupisce, incanta e, come tutte le manifestazioni della Natura, a volte sgomenta. Boschi, argini e golene sono mete costanti di un turismo naturalistico e rallentato, di birdwatching e percorsi enogastronomici spesso legati ai numerosi castelli della Bassa.

Anche Roccabianca ne ha uno, la rocca quattrocentesca dalla struttura possente e squadrata con mastio e due torri angolari, edificata da Magnifico Pier Maria Rossi per la sua amante Bianca Pellegrini. Recentemente restaurato ha evidenziato pregevoli decori a fresco e stemmi araldici nel porticato antistante la famosissima Camera di Griselda con la ricostruzione del quattrocentesco ciclo pittorico ispirato ad una novella del Boccaccio.

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger