Binck Bank il partner ideale dei consulenti finanziari indipendenti

Sono oramai qualche decina i consulenti  finanziari indipendenti che hanno scelto Binck per alcuni dei loro Clienti, in particolare per l’offerta Bollo Titoli free e per l’accesso allo sterminato mondo obbligazionario offerto dal Mercato del Lussemburgo.
binck-bank-la-banca-preferita-dei-consulenti-indipendenti
Il responsabile di Binck Bank per l’Italia, Tedeschi, pone anche l’accento su alcune delle ultime novità della offerta Binck: innanzitutto il nostro conto in multivaluta (USD / CHF / CAD /GBP / NOK) che permette una migliore diversificazione del rischio cambio per la liquidità , e permette un investimento diretto in strumenti in valuta senza pagare commissioni di cambio. Valute quali la Sterlina Inglese o la Corona Norvegese sono molto interessanti in questo periodo, senza contare il tradizionale “porto sicuro” del Franco Svizzero e del Dollaro Canadese.

Binck è una banca online utile per l’attività dei fee only planner. Cosa sta avvenendo negli altri Paesi europei in cui siete operativi?

Binck, nata nel 2000, è diventata la banca di riferimento del Trading Online in Olanda e a partire dal 2006 si è diffusa prima in Belgio, poi in Francia e nel 2012 in Italia. Per quanto riguarda l’attività riservata ai consulenti indipendenti in Olanda e Belgio esiste il servizio Binck for Professional, che offre ai circa 1000 consulenti fee only una piattaforma dedicata per un totale di circa 20.000 clienti sotto “advice only”. I software sono già predisposti e saranno introdotti anche in Italia non appena il mercato ne permetterà un ritorno economico, probabilmente quando verrà sviluppata la normativa in merito alla consulenza indipendente.

Quali sono secondo voi i vantaggi per un investitore di affidarsi al supporto di un consulente indipendente?

Il vantaggio è indiscutibile per due ordini di ragioni:

1) il consulente indipendente ha una remunerazione non legata al “rischio” che propone al cliente, i consulenti monomandato invece guadagnano molto di più proponendo più rischio di mercato al cliente;

2) i promotori monomandato hanno inoltre una remunerazione direttamente correlata all’inefficienza degli strumenti che propongono. Tanto più i prodotti sono inefficienti e cari, tanto più loro guadagnano. Mi passi una battuta, questo è il motivo per cui Binck non avrà mai consulenti o promotori monomandato… è troppo efficiente e conveniente! È invece il partner ideale per il consulente indipendente!

Siamo un team interdisclipinare di alcuni professionisti che credono nella Consulenza Finanziaria Indipendente. Onesta' e trasparenza al servizio di chi li ricerca. Siamo esperti di Bitcoin, Blockchain e Criptovalute e seguiamo con grande attenzione i trend che definiranno quali saranno gli investimenti vincenti nei prossimi anni.