Banche fallite negli USA durante l’anno 2011

Altri due istituti di credito americani sono stati chiusi dai regolatori, portando il totale delle banche che hanno chiuso i battenti nel 2011 a quota 76.

Si tratta della Sun Security Bank di Ellington, nel Missouri (è il primo crack registrato nello Stato dall’inizio dell’anno) i cui asset sono stati rilevati dalla Great Southern Bancorp Inc. di Springfield. L’altra banca fallita è la RiverBank del Minnesota, la seconda a crollare nello Stato dopo la Rosemount National Bank.

La Sun Security presentava asset complessivi pari a 355,9 milioni di dollari, e depositi per 290,4 milioni, oltre ad una rete di 27 filiali sparse sul territorio. Il valore delle attività di RiverBank, invece, era pari a 417,4 milioni, mentre i depositi ammontavano a 379,3 milioni alla fine di giugno.

Per la Federal Deposit Insurance Corporation, organismo che offre una garanzia su parte dei depositi custoditi presso le banche fallite, il costo dei due default è stato di 189,7 milioni di dollari.

Notizia ripresa da valori.it

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger