Sull’argento c’e’ qualcosa da dire tutti i giorni

Come dicevamo ieri, occorreva vedere dov’era un’ora dopo l’apertura e a quel punto era sul meno 5 per cento solo per oggi, poi dopo un paio d’ore e’ andato a PIU’ tre per cento, per poi chiudere a quota MENO 3,18 per cento.

Una vera giostra infernale, aiutata dal dollaro che improvvisamente dopo il rally degli ultimi giorni ha mostrato un po’ di debolezza. Sicuramente qualche short ha portato a casa i profitti dell’ultima settimana in attesa di vedere come la moneta USA si comporterà attorno allo strategico livello di quota 1.41.

E’ probabile che molti capitali attendano un eventuale ulteriore break del dollaro a questa quota per rientrare su posizioni a quel punto pesantemente negative per l’Euro.

Nel frattempo, ecco un grafico aggiornato con un paio di target per l’argento. L’ultimo e’ forse eccessivo, ma ricordiamo sempre il vecchio motto, leggermente modificato per l’occasione: “Il mercato puo’ muoversi in maniera irrazionale piu’ a lungo di quanto tu possa permetterti di perdere””.

Per saperne di piu', potete inviarci una email a contatto@consulenza-finanziaria.it oppure mandarci un messaggio tramite Facebook 

FB Messenger